La mia Mucca Viola

Ho notato  che vengono presi in considerazione profili Instagram solo ed esclusivamente dal numero di followers che  hanno.

Non ci si ferma neanche a capire per un attimo chi c'è dietro, cosa vuole raccontarci, quali sentimenti ed emozioni siano messe in una foto.
 La delusione non è data dal fatto di essere  così incapaci di soffermarci a guardare e cogliere il di più, l'essenza di un idea, ma di diventare uguali a quel algoritmo che  gestisce IG e che con una sequenza numerica e formule matematiche, gestite e inserite da programmatori super attenti a profitti e  marketing, decidono la fortuna di questo e di quell'altro.

Sapete prima di arrivare a mettere nero su bianco questo blog ho  studiato tantissimo, ho progettato e fallito,ho pianto dietro a tutto i sacrifici fatti senza mai vedere il risultato.
Un giorno mi sono ritrovata in mano questo libro


Seth Godin  esordisce dicendo:"se non sei una mucca viola non sei nessuno".

Ho pensato che fosse la ricerca di un prodotto  mai visto sulla terra, una strategia di marketing strepitosa, campagne pubblicitarie per milioni e milioni di euro affidate alle migliori agenzie pubblicitarie.

Nulla di tutto questo è la mucca viola è semplicemente la straordinarietà di un prodotto,  di un servizio, nello svolgere un lavoro, il saper pensare a quel di più che altri non hanno.

Non possiamo certamente reinventare la ruota ma possiamo colorarla in maniera diversa.

Creare un prodotto capace di occuparsi dei dettagli al di fuori dagli schemi, capace di interessare gli "starnutatori", che poi contageranno il resto del mondo.
Mi direte che così non è, ma bisogna essere visionari per credere in un mondo migliore.

Dopo averlo letto il libro,la ricerca spasmodica di  un milione di mi piace e un miliardo di followers, mi è sembrata secondaria senza una straordinarietà in ciò che facevo, mi sono concentrata sul mio prodotto su quello che volevo raccontare, mi sono concentrato sul PROGETTO.

Se siete all'inizio del vostro percorso creativo di cui intendete farne una professione, leggetelo e da lì partite ala ricerca di maggiore professionalità.
Vi farà approfondire  la vostra Straordinarietà, che magari non  pensate nemmeno di avere, non preoccupatevi di non interessare le masse, ma CONCENTRATEVI  sulla NICCHIA, per poter influenzare le masse.

La mia mucca viola, sarà Presentare progetti di  donne e uomini straordinari e non perché famosi, ma solo capaci di sognare e  credono in quello che fanno, per questo Purple Cow.

E la tua Mucca Viola qual'è? 

Commenti

Post più popolari