Nulla accade per caso

"A volte minime cose cambiano la direzione della nostra vita, il mero respiro di una circostanza, un momento accidentale che compare all’improvviso come un meteorite che colpisce la terra. L’esistenze sono porte girevoli e cambiano la direzione sulla base di una osservazione del tutto casuale."
(Bryce Courtenay)

Le nostre vite sono unita da un  invisibile filo conduttore, gesti, parole  compiuti in tempi lontani magari senza alcun nesso logico, si ripropongono in maniera esuberante nella nostra quotidianeità e ci fanno comprendere il senso delle cose.

Maurizio Zecca, è poco più che adolescente quando rimane orfano dell'amato padre e si ritrova " grande" improvvisamente.

Il carico della sua famiglia è tutto sulle sue spalle, tanto da spingerlo a firmare la sua prima cambiale agraria per avviare la sua attività di distributore di bevande.




Un po' per passione e un po' per lavoro Maurizio si avvicina al mondo della birra, e i viaggi fatti nei birrifici europei lo coinvolgono sempre di più e inizia a sognare di produrre birra artigianale nelle terra del Negroamaro.





Dal 2008 inizia il sogno, pian piano in punta di piedi, tra mille difficoltà, creare birra artigianale è un arte e come tale va conosciuta ed amata. 

Le difficoltà si susseguono e per Maurizio sembra arrivato il momento di gettare la spugna e dire basta, ma il destino ci mette lo zampino che gli fa capire che è sulla strada giusta.

Cinque anni fa ritrova una lettera del padre, emigrato in Germania per lavorare in un birrificio tedesco,  indirizzata allo zio.


"Io lavoro nella fabbrica della birra insieme a mio fratello Romano poi ci sono altri paesani e donne di Leverano che lavorano. Il nostro lavoro è di caricare e scaricare casse di birra piene e vuote…”





Le prime nate sono Taranta


Di ispirazione belga ma con una rivisitazione Salentina, prodotta in alta fermentazione, gusto morbido, resa intrigante dal pepe che ne esalta il profumo. Ideale nei secondi di carne e pesce, oltre l’intramontabile pizza.

 La Pizzica


Un omaggio alla terra del Salento , caratterizzata da un colore oro intenso ed una schiuma persistente. I toni bilanciati tra malto e luppolo lasciano pervenire anche i profumi del lievito.
A bassa gradazione alcolica e la nota di peperoncino la rendono una birra stuzzicante.
Ideale per accompagnare Sushi,pasta, pesce e pizza

Beggia




Birra ambrata, dalla schiuma persistente,  incontra i bevitori più esigenti. Il gusto morbido, esaltato a momenti alterni dal biscotto e dal caramello dato dai malti speciali ed il corpo deciso la rendono una birra da degustare prendendosi il giusto tempo. Ottima per cibi strutturati e dessert.

Ma non basta, il sogno deve concretizzarsi e coinvolgere tutto il territorio, e già da tre anni Birra Salento collabora con il DiSteBa dell'Università del Salento, con cui hanno selezionato le migliori varietà di orzo da poter coltivare in terra Salentina. 


Nulla è lasciato al caso dalla selezione degli orzi e del luppolo anche l'acqua, che viene utilizzata durante la produzione è addolcita e plasmata asseconda delle ricette che i Mastri Birrai andranno a selezionare per ogni birra.

Oggi Birra Salento è una realtà integrata nel territorio, io ho avuto modo di conoscerli personalmente e ho amato questa bellissima realtà. Tradizione e innovazione che convivono, ognuno con la propria esperienza rende  unica ogni singola bottiglia.





Commenti

Post più popolari