Bohémien

"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Albert Einstein

Il percorso che molte donne e uomini compiono rispetta quello che la consuetudine vorrebbe, prima gli studi,poi un lavoro che spesso è un ripiego a ciò che si aveva in mente, una vita fatta di corsa, di attese.
L'attesa di migliorare proprio quella vita che ci porta fuori casa tutta la giornata, che ci fa vivere di  rimorsi per non vivere al meglio la famiglia.
Rimpianti per non aver saputo seguire, i propri  sogni, le proprie idee, i propri valori.
Le scelte sono ben poche da fare, a questo punto,  continuare senza fare nulla o decidere di dare una svolta alla propria vita rinunciando alla certezza per intraprendere un percorso irto e instabile, ma con la piena consapevolezza  di riabbracciare tutti i principi e valori che sono alla base della tua esistenza.
Katrin è una mamma e una Fashion design ha dovuto e voluto reinventarsi per coniugare al meglio la sua vita da mamma e di lavoratrice.


"Avevo il desiderio di intraprendere una mia strada dopo tanti anni in uno studio stilistico,volevo organizzarmi gli orari e gli impegni a misura di famiglia senza dover rinunciare a sospendere la mia vita lavorativa".


Il nuovo percorso è difficile, fatto di rinunce, di sabati passati al lavoro ma con la cognizione che è la strada giusta.


"Cerco di realizzare un sogno, un'idea diversa di fare questo lavoro, non cerco di fare grandi numeri come i grandi brand, voglio mantenere un'anima artigianale e la cura che riservo ad ogni cliente, ogni capo è unico e lo standard deve essere sempre alto".


Affascinata dalle atmosfere bohémien, dai pizzi, dal candore del bianco, nel suo piccolo ma romantico laboratorio realizza abiti per bambini senza tempo, che abbracciano l'innocenza e la delicatezza dell'infanzia.


" Il nome del mio brand richiama il periodo di inizio novecento, Filles en Fleur, evoca quell'atmosfera vintage francese e si coniuga con il prodotto che intendo sviluppare".


La sua Emma è la sua musa ispiratrice, ricercando sempre materiali di alta qualità che seleziona minuziosamente, acquistati con amore prima che con la testa e poi da lì nasce la realizzazione di ogni singolo pezzo con cura certosina per ogni singolo dettaglio.


Non importa, il sacrificio che si mette, non importano le ore trascorse piegata su una macchina d a cucire, importa solo il valore che ogni abito acquista, il nuovo sapore che la vita ha acquistato, le risate di  Emma , le passeggiate  nei boschi.


Commenti

Post più popolari