Perseveranza


Una creativa ogni giorno deve affrontare mille ostacoli, deve emergere dal nulla,  deve occuparsi del marketing, deve saper comunicare, deve procurarsi i materiali e in tutto questo metteteci anche che è da sola a produrre. 

Può capitare che un giorno anche la macchina da cucire che  permetteva di realizzare i tuoi prodotti per un'oscura ragione ti abbandoni e Tu devi per forza rispettare quelle scadenze che i tuoi clienti si aspettano.
Quello che ti rimane da fare è andare a rispolverare quella vecchia, ormai dimenticata, macchina da cucire a pedali.

Quella macchina appartenuta a quella nonna che ti ha insegnato il mondo del cucito.La stessa nonna che conservava per te i pezzi di stoffa, perché tu bambina potessi fare quel gioco che ti piaceva tanto, la stilista.

Così ti metti a completare tutti gli ordini, con pazienza ti metti e inizi a cucire con quella macchina a pedali, i movimenti devono essere sincronizzati altrimenti rischi di ingarbugliare il filo.
Alla fine di quella giornata hai mani, braccia e  schiena doloranti, a quel punto vorresti solo dire basta e mollare ma sarà a quel punto che una voce ti sussurrerà:

" Chicca , tu oggi sei triste perché pensi che la tua bravura dipenda da qualcosa che non sei tu. Non pensarlo mai perché tu hai una cosa che gli altri non hanno la perseveranza "
la nonna di Letizia 

Quando pensate, comprate o guardate semplicemente una  creazione handmade, dovete tener sempre presente che dietro ci sono lacrime, risate, dolore, sogni di persone che giorno dopo giorno cercano con tantissimo sacrificio di far andare avanti un progetto di vita.




Letizia vive a Bari, ha studiato modellistica sartoriale, la sua passione per la moda si perde nei ricordi di bambina.
Terminati gli studi, dopo varie esperienze nel settore decide che era il momento di creare una sua linea di abiti rigorosamente dal taglio sartoriale e con tessuti provenienti da manifatture italiane,Maison Elle Couture.



" I capi firmati Maisone Elle Couture sono interamente realizzati da me"


Le sue collezioni nascono all'improvviso, nei momenti più impensabili, come  musa ispiratrice  la sua, la mia, meravigliosa terra, la Puglia.


" Mi considero al passo con le tendenza, se non qualche passo avanti, mi capita  che alcuni capi non vengano subito compresi, perché magari poco commerciali, ma è solo questione di tempo, alla fine la mia originalità viene premiata"


Ogni abito è unico anche se replicato viene rivisitato nei piccoli dettagli  che lo renderanno speciale per chi lo andrà ad indossare.


" Quando mi rendo conto che mesi dopo, altri propongono le stesse linee e modelli assumo ancora di più la consapevolezza di essere sulla strada giusta "





" Questo è un lavoro meraviglioso, duro ma pieno di piccole vittorie. Il peso del sacrificio spesso si fa sentire, ma vado a dormire con il sorriso".



Commenti

Post più popolari