Il mio MONDO

"Sono molto meravigliato di sapere che c’è gente che non ha mai visto uno gnomo, non posso fare a meno di provare compassione per costoro. Qualcosa non va. La loro vista non funziona bene."
(Axel Munthe)

Se sei creativo nella tua mente esistono persone e personaggi, villaggi, pianeti, navicelle spaziali e tanti di quegli scenari di cui hai disegnato tratti, colori, ne conosci i profumi i gesti e le abitudini.

Tanto da farli diventare reali, li vedi lì nella tua consuetudine, diventano parte integrante della tua vita ed è naturale dargli vita con ago e filo e una matita.

Alessandra illustratrice e designer per professione, fatina per nascita con un tocco di magia ha dato vita al suo mondo immaginario. 


" Sono una designer e illustratrice, e mi sento fortunata perché, ho la possibilità di rendere concreto quello che immagino".


Si sa le arti magiche nascono sin da piccoli quando tra colori e tessuti si pasticcia per dare vita alla propria fantasia, ma se crescendo si ha la convinzione di non poter  più vedere i nostri "gnomi"  la vita ci porta sempre su strade che non rimane altro che percorrere e creare qualcosa di speciale.


"Un giorno mi sono detta, perché non creare qualcosa che sia completamente mio? Nasce Almesdesign, che unisce le mie due grandi passioni l'illustrazione e la confezione, i miei animali nascono come piccoli schizzi e si trasformano in morbidi pupazzi tutti realizzati a mano".


Certo a volte ci vuole una piccola spinta per farci credere che si può volare e quella polvere magica ad Alessandra le è stata data da suo figlio.

"L'artefice di tutto questo è stato mio figlio, spesso mi chiedeva di realizzare per lui pupazzi inventati, protagonisti delle favole che gli raccontavo, e a poco a poco questa mia passione è cresciuta nel vedere la gioia che suscitavo in lui. I miei personaggi nascono semplicemente da una matita e un foglio bianco, son parte di un racconto che spesso li accompagna".


"La creatività ha tante strade e io ne ho scelta una, che spero mi porti dove desidero arrivare. Spero che il mio progetto cresca e diventi il mio lavoro principale, perché penso che un regalo fatto a mano esprima a pieno l'amore che si prova nel creare qualcosa che nasce dal nulla, ogni cucitura, ogni dettaglio sono fatti con amore".

Commenti

Post più popolari